Racconti

La strada perduta

La strada perduta di Mauro Orefice.

Maurice ha appena scoperto di aver perso suo zio Austin, che è sempre stato per lui una figura fidata e di riferimento. Per questo la sua vita viene sconvolta e solo con una conoscenza più approfondita di sé stesso, del suo carattere e del suo passato, può tornare a vivere più serenamente come uomo cambiato.

Il protagonista è un uomo sulla quarantina che sembra andare in crisi per la morte dello zio, tuttavia viene descritto come l’uomo ideale e senza difetti perché è onesto e paziente, passionale e positivo, timido e serio: tanto perfetto da essere solo. Una nota che mi ha stupito è stato un breve capitoletto sulla religione, in cui l’autore cita Einstein per spiegare la fede di Maurice.

Il libro non segue il filo di una storia ma è la descrizione del protagonista attraverso flashback e ricordi, fino a sembrare una lunga prefazione. Inoltre lo stile è molto semplice e abbastanza scorrevole, a parte alcuni svarioni.

Disponibile su Amazon: La strada perduta

strada

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...