Romanzi

Uomini e Topi

Uomini e Topi di John Steinbeck.

Il romanzo è ambientato nella California degli anni Trenta. George e Lennie vivono spostandosi da un ranch all’altro, guadagnandosi di che vivere lavorando come braccianti. I due uomini sono completamente diversi: il primo è un ometto minuto ma furbo, il secondo in antitesi alla sua stazza imponente e a una smisurata forza fisica dimostra una stupidità e un’ingenuità quasi da bambino. Entrambi sognano di comprarsi un pezzo di terra e cominciare a condurre una vita loro, indipendenti, vogliono vivere del grasso della terra.

E’ la grande storia di un’amicizia che è continuamente tenuta viva da un desiderio comune: sono gli unici due personaggi del romanzo a non essere soli e a non sprecare la loro paga settimanale, perché sono sempre accomunati dalla voglia di una casa tutta loro, e questo li spinge a non buttare via i loro soldi in vizi e a stare uniti.

Il titolo del libro non è casuale, mette in paragone i topi che non hanno uno scopo nella vita e gli uomini, che hanno almeno il desiderio di una casa e di avere qualcuno accanto. Un’altra interpretazione è l’idea che l’autore abbia preso ispirazione da dei versi di Robert Burns, poeta scozzese del ‘700:

I più accurati piani di uomini e topi

vanno spesso a rovescio

lasciandoci soltanto cruccio e pena

al posto della promessa gioia

Robert Burns

Di conseguenza sia gli uomini che le bestie sono sottoposti a una forza casuale che schiaccia e rovina i loro piani: la tana del topo viene distrutta dall’aratro come i desideri umani vengono spazzati via dal loro destino.

Un libro pieno di possibilità di interpretazione: è una lettura corta e veloce, ma va approfondita. Attenzione, finale schiacciante!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...